I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Cloud e connessione

Nuvola

Oggi giorno la parola magica e' CLOUD

Tutto sembra passare per il cloud (archiviazione e elaborazione) mentre il singolo pc sta perdendo il suo ruolo centrale nell'infrastruttura informatica aziendale (anche domestica).

Ma, e c'è sempre un ma, tutto ciò splende e brilla ovunque nel mondo ma, repetita iuvant, non in Italia: o almeno nel 90% della sfortunata Italia. Evidentemente le nuvole sono più belle in Germania, in Inghilterra o negli States.

Ebbene si tutto ciò è colpa della nostra "splendida" rete telematica che ci promette "millemila" gb di transfer a velocità di "megamigacazzi" al secondo! 

- E l'upload? "Come scusi che c'entra l'upload???" sembra rispondere la nostra cara Telecom.

C'entra, c'entra!! Se devo ARCHIVIARE, ELABORARE tutto nel cloud dovrò anche metterli i miei dati in questa nuvola o no???

Dovete sapere che in Italia mediamente abbiamo degli Upload rate da schifo senza banda minima garantita a fronte di download rate sempre piu' alti (evidentemente scaricare film conviene). Colpa dell'A di ADSL.

Ora prima di pensare di mettere su un sistema di backup online pensiamo a cosa trasferire, quanto e quando. Può essere utile il seguente sito che e' un calculator online di tempo necessario per il transfer.

http://www.thecloudcalculator.com/calculators/file-transfer.html

Non vorremo mica trovarci a trasferire qualche Gbyte di dati ad una velocità pessima e vedere che dopo 1 settimana siamo ancora al cosiddetto "carissimo amico".

Saluti

Marco